Archivio dei tag elasticità muscolare

Digrafica_5rl94c4v

Elasticità muscolare, come migliorarla con l’osteopatia

L’elasticità muscolare è la capacità di allungamento dei muscoli al massimo e di tornare al loro stato originario.

Un maggiore allungamento ed una buona elasticità muscolare, possono voler dire maggiore ampiezza dei movimenti, maggiore forza, maggiore risparmio energetico e maggiore coordinazione.
Scopri come migliorarla nell’articolo di oggi di Osteopata Rossi.

 

Lo stretching in osteopatia

In osteopatia, lo stretching definisce un insieme di esercizi di allungamento e stiramento muscolare, utili non solo prima e dopo l’attività fisica ma anche nella routine quotidiana.

L’obiettivo dello stretching è quello di migliorare l’ampiezza del movimento e la forza espressa. Ma agisce anche sulla coordinazione e il risparmio energetico del corpo, lavorando sul miglioramento delle capacità di allungamento e stiramento muscolare.

 

Questi esercizi hanno un’azione benefica su diversi sistemi, tra cui quello nervoso, cardiovascolare e su quelli muscolare e articolare.

 

Tipologie di stretching

 

Esistono 3 principali tipologie di stretching:

 

  • Stretching statico:utile per migliorare i tempi di recupero, ma controindicato prima di un allenamento di forza. Consiste nel mantenere una posizione di allungamento da soli, in modo attivo, o aiutati dall’osteopata, in modo passivo.
  • Stretching dinamico attivo: necessario per migliorare l’ampiezza del movimento, consiste nel muovere un arto verso la sua completa ampiezza di movimento per più volte di fila. Questa tipologia di stretching è utilizzata prevalentemente nella preparazione degli atleti.
  • Stretching propriocettivo in cui si chiede la contrazione isometrica del muscolo agonista o antagonista. Questa tipologia di stretching è utilizzata non solo dagli osteopati, ma anche dai fisioterapisti nella terapia riabilitativa.

 

Gli esercizi di stretching variano a seconda delle esigenze, degli obiettivi e soprattutto della struttura del paziente.

Per questo motivo è necessario essere seguiti da figure professionali e competenti. L’osteopata aiuta a capire la tipologia di stretching più adatta.

 

In osteopatia, lo stretching è un’arma fondamentale che viene utilizzata direttamente dall’osteopata durante il trattamento o insegnata per essere eseguita in autonomia.

 

Prenota una consulenza con Osteopata Edoardo Rossi e ricevi maggiori informazioni sul trattamento più adatto per aumentare l’elasticità muscolare!