Archivio per Categoria Osteopatia sportiva

Digrafica_5rl94c4v

Distorsione alla caviglia, in cosa consiste il trattamento osteopatico e quali sono i benefici

La distorsione alla caviglia avviene quando l’articolazione di quest’ultima si torce in maniera eccessiva o si piega.

Quando l’articolazione della caviglia viene forzata ad andare oltre al proprio range di movimento, i legamenti, cosí come i tendini ed i muscoli, subiscono lesioni come lo stiramento o addirittura la rottura. In genere le distorsioni piú frequenti sono quelle che interessano la parte esterna della caviglia, provocando dolore e gonfiore con un movimento tipico che avviene quando la punta del piede è verso il basso e la caviglia ruota verso l’interno. La distorsione della caviglia è direttamente connessa all’energia esercitata sulla caviglia che non sempre dipende dal tipo di caduta, piuttosto puó dipendere dal peso del paziente e dal meccanismo con il quale avviene il trauma.

I sintomi sono gonfiore, limitazione dei movimenti, dolore o nei casi piú gravi, ematomi o ecchimosi.

Come l’osteopatia cura la distorsione alla caviglia

La distorsione viene solitamente trattata con il riposo, il ghiaccio e la somministrazione di farmaci antinfiammatori: talvolta puó essere necessario bloccare l’arto interessato con bendaggio.

Nel protocollo riabilitativo, il trattamento osteopatico puó garantire la guarigione totale della distorsione alla caviglia. L’osteopatia si dimostra particolarmente indicata per aiutare a ristabilire le ossa del piede, allentando la tensione legamentosa.

L’intervento dell’osteopata è importante non solo per risolvere il problema in loco sulla caviglia e piede, ma la distorsione di caviglia comporta un rotazione opposta della tibia e del femore compromettendo anche l’osso sacro e il bacino.

È importante dunque trattare bene la distorsione poiché con il tempo può portare ad avere dolori alla schiena.  Anche se la caviglia è gonfia si possono effettuare trattamenti di drenaggio per aiutare quest’ultima a sgonfiarsi.

Il trattamento osteopatico e sport

Il trattamento osteopatico si dimostra efficace anche per la cura della distorsione alla caviglia a seguito di un trauma in ambito sportivo, riducendo il dolore e aiutando nel recupero della funzionalitá articolare, assicurando un effetto positivo anche sull’assetto posturale e neuromuscolare.

Se vuoi ricevere maggiori informazioni sui benefici dell’osteopatia in caso di distorsione alla caviglia, contatta subito Edoardo Rossi!

Digrafica_5rl94c4v

Quali sono i trattamenti osteopatici per attività sportiva più diffusi

Praticare regolarmente sport puó compromettere la struttura muscolo-scheletrica a sollecitazioni e piccoli traumi quotidiani. Tali problematiche possono manifestarsi sotto forma di blocchi, strappi, dolori che devono essere curati con il lavoro osteopatico.

Nell’articolo di oggi parleremo dei vari trattamenti osteopatici dedicati a chi pratica attività sportive. 

I trattamenti osteopatici per sportivi

L’osteopatia puó mantenere e migliorare le performance atletiche contribuendo a prevenire i danni a carico del sistema muscolo-scheletrico: nello specifico vengono migliorati la mobilitá articolare, l’elasticitá e l’allungamento muscolare, il controllo e l’armonizzazione della postura e riequilibrate le funzioni neuro-muscolo-scheletriche.I

l trattamento osteopatico per gli sportivi si occupa di curare cervicalgie, dolori articolari, colpi di frusta o cadute, eventi traumatici che bloccano l’attivitá causando molto spesso delusione per atleti sia agonisti che amatoriali.

Grazie al lavoro dell’osteopatia viene favorito il processo di guarigione cercando la causa del trauma.

L’osteopata tramite tecniche manuali manipola i tessuti molli, le articolazioni e la colonna vertebrale in tensione, mobilizzando i muscoli ed influenzando in maniera positiva il sistema circolatorio e nervoso generando effetti benefici sull’intero organismo.

Sará fondamentale inoltre indirizzare il paziente verso esercizi di stretching e ginnastica osteopatica, per prevenire i traumi sviluppati da tensioni muscolari e articolari. Infine, seguire una corretta e sana alimentazione durante l’attivitá sportiva ed un adeguato riposo è altamente consigliato al fine di limitare la possibilitá di subire incidenti.

L’importanza dell’osteopatia nello sport

È bene sottolineare che l’osteopatia non interviene solo in caso di traumi ma anzi, approccia alla persona nella sua interezza. Rivolgersi ad un osteopata è importante non solo in caso di sintomi ma soprattutto prima di un allenamento.

Il legame indissolubile tra sport ed osteopatia è uno strumento utile per lo sportivo anche per superare l’affaticamento dovuto all’allenamento: significa prendersi cura del proprio corpo avendo la certezza di poter superare le sfide, al massimo delle proprie potenzialitá.

I ciclisti, ad esempio, potranno beneficiare del trattamento osteopatico per alleggerire il sovraccarico della colonna vertebrale dato dal mantenimento di una posizione non naturale.

Anche il pallavolista puó trarne notevoli vantaggi nei dolori alla spalla, causati da movimenti ripetuti, cosí come lo sciatore che molto spesso è soggetto a cadure, traumi ed infortuni.

Contatta Edoardo Rossi per saperne di piú!