Osteopatia durante la gravidanza, quali sono i vantaggi

Digrafica_5rl94c4v

Osteopatia durante la gravidanza, quali sono i vantaggi

Ricorrere all’osteopatia durante il periodo della gravidanza è un valido aiuto per preparare e assecondare il corpo della donna ai cambiamenti che avvengono nell’organismo prevenendo complicazioni e dolori.

Il legame tra osteopatia e gravidanza serve per donare benessere ed equilibrio al corpo della futura mamma, alleviando il più possibile le problematiche si presentano durante il periodo della gravidanza. In particolar modo l’osteopata aiuta la donna nella cura di sciatalgia, problemi digestivi, difficoltà nella respirazione, dolori alle gambe, articolari, mal di testa e problemi circolatori agli arti inferiori.

Grazie alle manipolazioni osteopatiche l’organismo si potrà adattare al meglio ai cambiamenti dei tessuti del corpo, alle pressioni addominali, senza alcun effetto collaterale. È importante sottolineare che sottoporsi ad un trattamento osteopatico in gravidanza non comporta alcun rischio né per la mamma né per il feto ma anzi, si tratta di un intervento di prevenzione utile soprattutto se si interviene fin dai primi mesi agendo inoltre sugli stati emotivi della futura mamma.

I vantaggi dell’osteopatia in gravidanza

L’osteopatia durante il periodo della gravidanza agisce nella zona del pavimento pelvico e del sistema articolare e miofasciale, riequilibrando le zone di tensione e migliorandone la postura.

Questo è solo uno dei tanti benefici che l’osteopatia apporta nel corpo di una donna in gravidanza.

Nello specifico, trattando il pavimento pelvico mediante esercizi specifici l’osteopata va ad eliminare le tensioni nella zona dell’utero rendendo in tal modo la fase espulsiva più fisiologica possibile. È stato scientificamente provato che le donne sottoposte al trattamento osteopatico, percepiscano meno dolore durante il parto e meno complicanze. Saranno sufficienti massimo 7 sedute di osteopatia, tenendo conto delle singole esigenze e caratteristiche della paziente.

L’osteopatia è inoltre consigliata non solo nella preparazione al parto ma anche nel periodo successivo, aiutando le neomamme a recuperare in maniera ottimale lo stress che il corpo ha subito, migliorando l’umore e alleviando dolori e sintomi.

Contatta Edoardo Rossi per saperne di più!

Info sull'autore

grafica_5rl94c4v administrator

Lascia una risposta